Yidakiwuy Dhawu Miwatjngurunydja  

Yol\u Rom - Storie sullo yidaki - Gularri

solo testo
Questa storia, raccontata da Buwathay Munyarryun, un anziano del clan Wangurri che vive nella homeland di Dhalinybuy, non riguarda uno specifico tipo di yidaki, ma e' un interessante punto di vista da condividere, sul significato dello yidaki per un clan. Interrogato sul significato dello yidaki per lui e il suo clan (da |o\u Ganambarr in lingua Yol\u, nel video clip cliccabile a destra), ha paragonato il modo utilizzato nel suo clan di suonare lo yidaki e nel cantare al suono dell'acqua che scorre, in modo particolare a quello di "una roccia sacra che si trova lungo il fiume Gularri che scorre accanto a Dhalinybuy".

Talvolta dei miny'tji, o disegni sacri, di Gularri sono dipinti sugli yidaki di Dhalinybuy, insime ad animali importanti per i Wangurri. E' il caso dello yidaki costruito da Mirrwat\a, fratello piu giovane di Buwathay, che appare in basso e altrove in questo sito. Nella foto qui' sotto, vediamo Gomulu l'airone con i miny'tji, o disegni del clan, di Gularri sul suo corpo. Dall'altro lato, elaborato nello stesso modo, troviamo Nyu\ula, o l'arringa con occhio di bue.


PROSSIMA PAGINA - QUESTIONE DI YIDAKI INTRODUZIONE

all material copyright 2006 Buku-Larr\gay Mulka Centre & the Yol\u individuals and clans concerned