Yidakiwuy Dhawu Miwatjngurunydja  

Yidaki, le domande: gli Yol\u, come considerano il fatto che altri insegnano il didgeridoo ?

I punti di vista su persone al di fuori degli Yol\u che insegnano a suonare il didgeridoo, sono simili ai pareri espressi su coloro che lo suonano. Tutti gli Yol\u coinvolti in questo progetto concordano sul fatto che va benissimo che altri insegnino le tecniche non-Aborigene sviluppatesi e usate in giro per il mondo per suonare il didgridoo. Gli Yol\u non desiderano avere il copyright su tutti modi e tecniche per suonare il didgeridoo. Tutto cio' che hanno sviluppato e inventato persone non Yol\u, puo' essere insegnato liberamente. E' importante ribadire il fatto che gli Yol\u non sono gli unici possessori tradizionali del didgeridoo, per cui cio' che dicono riguarda i propri stili tradizionali e non gli stili e tradizioni di altri gruppi Aborigeni confinanti.

Per quanto riguarda lo stile Yol\u, gli Yol\u ribadiscono con fermezza il fatto che il loro stile deve essere imparato direttamente da loro e se possibile, direttamente alla fonte. Se un estraneo impara sia lo stile che le canzoni Yol\u, puo' insegnarle ad altri?

Djambawa: e' importante imparare a suonare lo yidaki dagli Yol\u, gli inventori dello strumento. solo testo Dhukal insiste che solo nell'Arnhem Land si puo' veramente imparare Yol\u manikay. solo testo Dhukal - molti si stanno approfittando degli Yol\u. Venite qui e noi vi insegneremo, cosi' potrete conoscere la verita'. solo testo

Djalu' mentre insegna al Festival annuale di Garma.
Alcuni Yol\u sono entusiasti di sapere che altri suonano lo yidaki con il loro stile e desiderano che tutte le persone che hanno imparato da loro, condividano piu' che possono di cio' che sanno, con piu' persone possibili. Altri Yol\u ritengono tali esperienze personali e private e non condivisibili; soltanto gli Yol\u hanno il diritto di condividere la propria cultura. Un parere comune, riportato ed espresso da Burr\upurr\u Wunu\marra, sostiene che chi ha imparato da Yol\u e condivide gratuitamente il suo sapere con amici e familiari, non e' biasimabile anzi fa bene a farlo. Ma, nel momento in cui la condivisione di questo sapere, acquisito dagli Yol\u, diventa una fonte di guadagno, come puo' essere per lezioni di insegnamento o seminari, si commette un furto ai danni degli stessi Yol\u. E' il LORO sapere che deve essere condiviso e ricompensato non il sapere di coloro che lo hanno acquisito senza esserne direttamente parte. Nel caso, bisogna prima stabilire degli accordi con Yol\u. In sintesi, qualsiasi sia il loro parere sul fatto che altri possano insegnare, tutti gli Yol\u coinvolti in questo progetto concordano sul fatto che chiunque volesse conoscere gli affari degli Yol\u, deve fare tutto il possibile per impararlo direttamente da loro.

Djambawa - bisogna fare degli altri passi per tutelare e proteggere il sapere degli Yol\u. solo testo Dhukal prende esempio dalle leggi \^paki (occidentali) e ritiene giusto chiedere i documenti e tutte le informazioni personali necessarie a chi lascia l'Arnhem Land. solo testo Badikupa - se hai imparato dagli Yol\u e hai avuto la loro autorizzazione, puoi insegnare. solo testo

Da sempre gli Yol\u sostengono che il sapere e' potere per cui e' molto prezioso. Era vero ancora prima che arrivasse il denaro nell'Arnhem Land. Donald Thomson, il primo antropologo a lavorare con gli Yol\u in quest'area, scrisse un libro sull'economia degli Yol\u. Nel libro viene anche raccontata la storia del suo amico e principale interprete Yol\u, che ad un certo punto dovette smettere di lavorare con Thomson in quanto tutto il sapere, acquisito attraverso le interviste ai vari clan, lo aveva indebitato troppo. Avrebbe dovuto costruire lance ed altri oggetti di uso comune, per i resto della sua vita!

Djalu' risponde all'inquirente, non a tutti coloro che l'ha conosciuta. solo testo Djalu' - se guadagnate dei soldi insegnando, divideteli con noi. Se siete poveri, abbiate cura di voi stessi! solo testo Djalu' incoraggia gli Yol\u a viaggiare per il mondo per incontrare e insegnare direttamente alle persone. solo testo

La cosa migliore da fare in generale e di non fare nulla che non vi sia specificamente richiesto dagli Yol\u e in piu' di non fare nulla nel vostro paese che vi farebbe sentire a disagio se gli Yol\u fossero li' a guardarvi. Questa e' pura e semplice integrita' morale. Se avete imparato a suonare da Yol\u che vi hanno dato il permesso di condividere, fatelo! Se avete intenzione di insegnare a fine di lucro, cio' deve essere molto chiaro negli accordi che prendete con gli Yol\u e assicuratevi che siano soddisfatti dei compensi stabiliti. Molti Yol\u non sanno niente della vostra vita e non possono sapere cosa farete quando sarete partiti. Non potete presupporre che vi capiscano e che potete fare quello che volete solo perche' nessuno vi ha detto di non farlo. Sappiate anche che se uno o piu' Yol\u vi hanno dato il permesso di fare qualcosa cio' non significa che tutti gli Yol\u sono d'accordo. Questo argomento ha creato grandi discussioni, conflitti e rancori in passato...

Se non avete mai incontrato gli Yol\u e avete imparato soltanto ascoltando registrazioni, non siete dotati di nessuna vera conoscenza e dovreste visitare l'Arnhem Land prima di intraprendere qualsiasi attivita' che comprenda concerti, insegnamenti, o la divulgazione del sapere Yol\u. Prima dovete avere i requisiti e il benestare degli Yol\u poi viene il resto.

|o\u Ganambarr in concerto in Giappone.
E' ovviamente risaputo pero', che intraprendere un viaggio fino all'Arnhem Land non e' alla portata di tutti. Djalu', a questo proposito sostiene che la soluzione del problema e' che siano gli Yol\u a muoversi. E' un proposito arduo da realizzare per la sua grandezza e complessita' ma una piccola organizzazione, diretta da un suonatore di didgeridoo Giapponese ha gia' organizzato diversi viaggi e piccole tournee nel suo paese per insegnanti e suonatori Yol\u. Un suonatore di didgeridoo Islandese ha lavorato molto duramente per far arrivare un trio di uomini Yol\u dall'altro capo del mondo. E' molto difficile e costoso ma ne vale la pena e molti Yol\u sarebbero piu' che felici di venire ad incontrarvi, se ne avessero la possibilita'. Dovete soltanto chiedere!


PROSSIMA PAGINA - COME VIVONO GLI YOL|U IL FATTO CHE ALTRI FABBRICANO E VENDONO DIDGERIDOOS?

all material copyright 2006 Buku-Larr\gay Mulka Centre & the Yol\u individuals and clans concerned